Biciclette per bambini: migliori bici per bambini e bambine, marche, prezzi, recensioni, opinioni

La bicicletta è la compagna di vita di ogni essere umano. Sin dall’infanzia segue la crescita di ogni bambino fino alla sua fase adulta, e si scelgono formati diversi man mano che si va avanti con l’età. Scegliere le biciclette per bambini è dunque un passo fondamentale che ogni genitore deve fare con i propri figli per dare inizio a quello che sarà una vera e propria scalata per la bici da adulti. Si inizia infatti dalle bici senza rotelle, per aiutare i piccoli a camminare e a darsi lo slancio con le ruote, si prosegue poi con le biciclette a rotelle. Poi si tolgono i sostegni in ausilio e si pedala per un paio di anni con le due ruote, fino a raggiungere una bicicletta dal formato medio e poi ad una per adulti. Insomma, scegliere le biciclette per bambini è un momento davvero importante, in questo articolo vi guideremo nella conoscenza di questo veicolo a due ruote per un acquisto più consapevole.

Bicicletta tutte: tutte le componenti

Le biciclette per bambini sono un veicolo azionato dalla forza muscolare e dalle due ruote presenti sulle estremità. Tutti conosciamo qual è la forma di una bici e da quali parti è composta, ma spesso è utile fare un focus sui vari accessori per non sbagliare nell’acquisto e saper mettere in risalto le componenti più importanti.

La bici è formata da un telaio su cui sono incastonate due ruote allineate, la potenza maggiore si trova sulla ruota motrice. Il telaio ha una forma triangolare ed è famoso per la sua robustezza che difficilmente lo fa piegare. Sulle gomme delle ruote troveremo la valvola per regolare la pressione dell’aria, e vari raggi. Sopra la ruota anteriore c’è un tubo che sale in verticale verso il manubrio, in questa zona troveremo varie manopole per regolare lo sterzo, gli ammortizzatori e i freni.

Il tubo superiore ha delle forme diverse in base al sesso di chi pedala la bici. I modelli femminili presentano infatti un tubo più tondeggiante per permettere la salita anche a chi indossa gonne o tubini. Nella parte posteriore di questo tubo troveremo il sellino regolabile. La ruota posteriore conterrà i freni e poi nella parte intorno ai pedali troveremo la catena.

A quanti anni regalare la prima bici?

Una domanda che spesso ci poniamo è qual è l’età giusta per regalare delle biciclette per bambini. I più piccoli sono infatti abituati a giocare con i tricicli, dei modelli molto simili alle bici ma dalla forma più ingombrante che non li fa cadere. Ma arriva un momento dell’età in cui si consiglia di regalare una bici al proprio bambino in base al suo livello di sviluppo.

Ogni bambino infatti può maturare diverse linee nello sviluppo motorio, alcuni saranno più pronti di altri nell’uso della bici. Dai 4 ai 6 anni i bambini sono in grado di coordinare e perfezionare la qualità motoria delle loro coordinazioni. Questo significa che acquisiscono delle capacità nel modificare la loro velocità e l’energia muscolare. In questo caso si parla di coordinazione complessa, ovvero della possibilità di fare attività a corpo libero con la presenza di oggetti come tricicli e biciclette.

Perciò le età adatte da tenere in considerazione per l’acquisto di biciclette per bambini sono le seguenti:

    • 3-4 anni: Il bambino può usare il triciclo perché è più stabile e sicuro della bici. Questo mezzo può essere usato comodamente sia su strada che in casa.
    • 4 anni: Si tratta dell’età perfetta per iniziare ad utilizzare una bicicletta. Si può cominciare con dei mocelli con le rotelle laterali per avere un maggiore equilibrio e stabilità. Imparare a stare su una sella sarà anche un primo traguardo alla libertà e all’autonomia individuale.
    • 5-6 anni: Via le rotelle, i bambini potranno cominciare a fare le prima esperienze di pedalate senza rotelle fino a toglierle definitivamente. Sarà molto importante fare grandi sforzi per toglierle, anche se per le prime volte il bimbo sarà intimorito.

Biciclette per bambini dai 2 ai 3 anni

Forse non lo saprete, ma oltre ai normali tricicli, potrete far divertire i vostri bambini su piccole biciclette adatte alle loro dimensioni. Il noto brand Chicco, ma anche molti altri marchi come Boppi, Banana Bike, Legnoland e molti altri, vanta nel suo catalogo di modelli adatti anche ai più piccoli.

Si tratta delle Balance Bike, le biciclette senza rotelle né pedali, ma che prevedono alcuni poggia piedi laterali. Non dispongono né di freni o di ingranaggi perché sono pensate per essere trascinate dai bambini che, aiutandosi con i piedi, si muovono. Questi modelli aiutano i bambini ad acquisire l’equilibrio necessario per stare sulle due ruote e lo porta pian piano al passaggio alla bicicletta senza i pedali. Il sellino e i manubri di questa bici sono regolabili, il peso massimo da poter portare è di circa 25 kili e lo scheletro del modello è molto leggero, adatto per essere sorretto dai bimbi.

Biciclette per bambini da 3-4 anni

Vuoi scoprire quali sono i modelli di bici da regalare ai bambini che iniziano a pedalare? In questo articolo ti aiuteremo nella scelta della prima bicicletta. I bambini dai 3 ai 4 anni potranno godere di un’ampia vastità di modelli di biciclette. Si tratta di prodotti colorati, giocosi che spesso omaggiano anche i cartoni della Disney.

Potremo scegliere tra i modelli Chicco, molto dinamici e dai colori accattivanti, con un telaio leggero in metallo o in acciaio. Queste bici hanno il sellino regolabile per adattarlo all’altezza del bambino ed hanno un’altezza di 56 cm dal suolo. Per le bambine ci sono anche molte bici graziose con il cestino anteriore o con le immagini delle principesse dei cartoni animati. Alcuni modelli hanno anche un sedile posteriore per mettere le bambole. Ovviamente si tratta di bici con incluse le rotelle laterali e con una misura delle ruote che oscilla tra i 12” e i 16”.

Troveremo anche molti modelli adatti ai bimbi di 3 anni o tre anni e mezzo. Si tratta di bici simili a dei tricicli poiché hanno delle ruote molto larghe e silenziose e ha i pedali vicino alle ruote anteriori. Questi modelli hanno un’altezza di 30 cm dal suolo e potranno essere utilizzati con gli appositi accessori. Le biciclette 3 in 1, somiglianti ad un triciclo, sono un modello appartenente al catalogo del marchio XJD e Besrey. Si tratta di bici comode da montare e smontare per portarle sempre con noi.

Biciclette per bambini dai 5 anni ai 6 anni

Come abbiamo già specificato nei paragrafi precedenti, dai 5 anni i bambini potranno dire addio alle rotelle. Finalmente potranno iniziare a pedalare con il solo ausilio delle loro gambe perché saranno in grado di mantenersi da soli in equilibrio. Si tratta di un passo molto importante nella fase di crescita, proprio per questo dovremo scegliere il modello di bici adatto ai nostri neo ciclisti.

Per abituare i bambini a pedalare come i grandi potremo iniziare con l’acquisto di biciclette con delle rotelle removibili. Quando saranno pronti per fare il grande passo, le potremo togliere e la bici rimarrà sulle due ruote.

I modelli di bicicletta per bambini dai 5 ai 7 anni avranno sempre una grafica molto colorata e dedicata agli eroi dei fumetti o delle principesse Disney, con una scocca leggera e assottigliata per essere comodamente trasportata. Queste bici avranno un’altezza da terra che oscilla tra i 110 cm e i 140 cm. I manubri dispongono di un freno anteriore e posteriore per regolare la velocità dell’andatura e le ruote sono di circa 16”-18”. Le ruote di queste bici sono adatte per qualsiasi superficie, dall’asfalto della strada al brecciolino della campagna. Queste bici vanno bene anche per i bambini alti 1 metro, il sedile è comunque regolabile.

Scegliere una bici in base alle dimensioni

Per scegliere al meglio una bicicletta per i bambini è molto importante saper valutare le dimensioni dell’oggetto e le misure dei bimbi. Esistono dei criteri per capire se un determinato modello è adatto all’altezza dei nostri bimbi. Spesso abbiamo dei dubbi sull’effettiva dimensione del mezzo, potremmo avere il timore che la bici sia troppo grande o troppo piccola e non possiamo prendere le misure per svariati motivi. Qui di seguito vi indicheremo tutte le misure da prendere in considerazione per scegliere la bici per il tuo bambino.

Per un’età che va dai 2 ai 5 anni ci possiamo indirizzare nelle bici a 12” (dimensione bicicletta in pollici) ed un’altezza di circa 82-110 cm. Potremo misurare l’altezza anche dal cavallo del bimbo, in questo caso sarà di 35-45 cm. Ma dobbiamo sempre tenere in considerazione l’altezza massima della sella da regolare in base all’altezza del bambino.
Dai 3 ai 6 anni si consiglia una bici da 14” e dall’altezza tra 100 cm e 120 cm. L’altezza dal cavallo sarà tra i 40 cm e 50 cm, mentre con l’altezza massima della sella sarà di 47-50 cm. Per i bambini che invece hanno un’età tra 4 ed i 7 anni, potremo scegliere un modello di 16” dall’altezza di 105-135 cm e una misura di 45-55 cm dal cavallo. I bambini dai 5 ai 9 anni potranno invece scegliere una bici da 18”, dai 6 ai 10 anni invece va bene anche una dimensione di 20”. 

La lunghezza della bici si misura perciò dal cavallo del bambino, quindi dalla gamba. L’importante è che il bimbo, stando seduto sulla sella, riesca sempre a toccare il suolo con la punta dei piedi.

Il peso della bici: saper valutare

A volte potremo preoccuparci del peso della bici poiché sembra troppo eccessivo per i bambini. Ogni bici è composta da materiali diversi, perciò se vogliamo un modello leggero e dinamico dovremo guardare alla sua composizione.

Si consiglia sempre di scegliere una bicicletta dal telaio in alluminio, in questo modo il peso risulterà notevolmente ridotto. I fattori che fanno di una bici un modello perfetto sono la sua leggerezza, la robustezza e di conseguenza la stabilità.

Altezza dei bambini e dimensioni bici: tabella

In questa tabella vi illustreremo come scegliere la bici adatta a voi in base all’altezza del vostro bambino.

Ruota (in pollici)EtàAltezza
12”meno di 3 anni90 cm
14”3-4 anni90 cm – 105 cm
16”4-5 anni105 cm – 120 cm
20”5-6 anni120 cm – 135 cm
24”7-8 anni135 cm – 155 cm

Vari modelli di bici: le balance bike

Le balance bike è il perfetto traite d’union tra un triciclo e una bici a rotelle. Si tratta di bici senza pedali né rotelle che abituano il bambino a prendere dimestichezza con l’equilibrio e con le due ruote. Il bimbo potrà reggersi al manubrio, morbido e dalla forma rigida, e, sedendosi sul sellino, potrà muoversi spingendosi con le gambe. Le ruote faranno muovere il mezzo ed i bambini potranno così iniziare a fare delle prove in arrivo di una vera bici a rotelle.

Questi modelli sono davvero innovativi e sono adatti ai bambini dai 3 ai 3 anni e mezzo che preferiscono muoversi su strada e non in casa. Mandare i proprio figli fuori con il triciclo spesso non è molto comodo perché le ruote spesse e in plastica non sono adatte per il manto stradale. Se quindi i nostri bambini si sentono ancora scomodi con gli stabilizzatori, potremo optare per una balance bike.

Balance bike o bici a rotelle?

Spesso abbiamo il dubbio sull’acquisto della bici adatta per il nostro bambino. Sarà meglio una balance bike o una bici a rotelle?

Come abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, è utile sapere che con la balance bike il bambino farà più forza con le braccia perché dovrà spingere la bici. Per le prime volte potrà sembrare faticoso, camminare con la bici tra le gambe farà fare ai nostri bimbi dei passi molto brevi. Con il passare del tempo il bambino imparerà però su quale direzione spingere. È importante sapere che il bambino dovrà comunque tenersi in equilibrio per non cadere lateralmente dato che non ha nessun sostegno. La balace bike andrà dunque tenuta sempre dritta e non dovrà mai ondeggiare. Le gambe invece dovranno sempre muoversi in modo dinamico dietro la piccola bici.

Per quanto riguarda la bici con i sostegni, ovvero con le rotelle, il problema dello sbilanciamento non esiste più. Le rotelle permettono infatti alla bici di rimanere stabile e ferma. Il bambino potrà così utilizzare di meno le braccia e le gambe e sicuramente si stancherà meno. Ma il passaggio dalla bici a rotelle a quella da adulti sarà più drastico perché il bambino avrà sperimentato di meno l’equilibrio.

La balance bike quindi consentirà al bambino di potenziare le sue capacità di coordinazione sin dai 2 anni per prepararlo al meglio al passaggio alla bici senza rotelle. Ma è pur vero che la bici a rotelle dà più tranquillità se il bambino vuole avere il semplice gusto di pedalare senza alcuno sforzo.

Vari modelli di bici: triciclo a passeggino

Oggi è possibile scegliere tra infiniti modelli di bici che si presentano anche in particolari formati. Il brand Besrei ha nel suo catalogo dei particolari passeggini a forma di triciclo. Si tratta di tricicli con uno speciale sedile regolabile e delle maniglie che i genitori potranno spingere per tenere sotto controllo l’andatura.

Dispongono anche di poggia piedi e di piedini regolabili. Il tettucio, come nei normali passeggini, ha l’utilità di proteggere i bambini dai raggi solari. I genitori, grazie alla presenza delle maniglie, potranno seguire passo passo i loro bambini ed abituarli all’uso delle bici.

L’aspetto innovativo di questi modelli è che il sedile ed il tettuccio si possono rimuovere e il tutto diventa un semplice triciclo autonomo. Questi prodotti sono adatti ai bambini dai 12 mesi ai 5 anni.

Biciclette sportive per bambini

Dopo i 6 anni i bambini inizieranno ad avere esigenze differenti. Vorranno cominciare ad aumentare la velocità della pedalata e dunque necessiteranno di un prodotto più confortante.

Ed è per questo motivo che molti brand hanno pensato ad un modello di bici molto più sportivo, dal sellino confortevole, con il cavalletto, dei freni più potenti ed un telaio più basso. Le MTB per bambini sono l’alternativa adatta ad un bambino dinamico e sportivo. Le leve dei freni sono adatte alle mani dei bambini, i copertoni hanno una tassellatura laterale per un’ottima tenuta in curva.

Questi modelli hanno una forma più allungata ed aerodinamica ed il loro prezzo è sopra ai 100 euro. Sono bici adatte per chi vuole portare i i figli a fare escursioni in montagna o sulle pianure.

Accessori per bici

La bicicletta sarà acquistabile insieme ad un’infinità di accessori che arricchiranno l’esperienza dei nostri bambini.

Le biciclette per bambini, soprattutto i modelli da ragazza, potranno essere arricchiti dalla presenza di un cestino anteriore o posteriore. In questo recipiente i bimbi potranno mettere dei giochi, delle bambole o dei pupazzi di ogni genere. Le bici potranno essere caratterizzate anche da un parafanghi, posizionato sopra le ruote, da un tachimetro e da un bloccaruota laterale.

Potremo anche acquistare un piccolo casco colorato da fissare sulla testa dei bimbi. Si tratta di semplici copricapi a scodella molto resistenti e adatti per riparare la testa da eventuali cadute. Si potrà proteggere i bambini anche con delle ginocchiere o dei guanti.

I migliori brand di biciclette per bambini

In commercio troveremo una grande varietà di modelli di biciclette per bambini appartenente a vari brand. Tra tutti, esistono dei marchi che risultano migliori, sia per i loro prodotti che per il rapporto qualità-prezzo.

Il noto marchio per bambini Chicco ha nel suo catalogo un vasto ventaglio di scelte. Potremo scegliere le prime bici dei nostri bambini con un materiale compatto e leggero. Troveremo sia balance bike che normali bici con le rotelle. Chicco dispone di modelli davvero graziosi con una grafica molto creativa: dalle balance bike della Ferrari ai colori delicati per le bambine. I modelli hanno dei telai in metallo, una sella regolabile antiscivolo e delle ruote antiforatura.

Anche il marchio Dino Bikes mette a disposizione una grande varietà di bici colorate ed originali adatte ai più piccoli. I modelli rispettano tutte le normative sulla sicurezza e sulla conformità meccanica e chimica. I loro prodotti vanno da una dimensione di 10” fino ai 16”, quindi potremo trovare delle bici per bambini fino ai 6 anni di età. Il marchio comprende bici sportive, graziose per bambini, balance bike, e bici raffiguranti i cartoni animati più amati.

Anche la Disney prevede nel suo catalogo molti modelli di bici nella linea dei vari personaggi dei cartoni. Il prezzo sarà leggermente più alto ma la creatività e la performance saranno ottimali e soprattutto invidiabili. Le biciclette del marchio BAX sono invece tra le più economiche sul mercato. Questo brand dispone di molti modelli con il campanello o degli accessori davvero unici. I telai in acciaio e la presenza dei riflettori rappresentano in must per i vari modelli.

Prezzi delle biciclette per bambini

Le biciclette per bambini hanno dei costi davvero variabili. I prezzi dipendono dalle funzionalità e dagli accessori e anche dal materiale da cui sono composte. Prima di acquistare una bici dovremo osservare tutte le componenti, dal materiale del telai agli accessori fino all’interno scheletro del prodotto. In commercio potremo trovare modelli molto costosi con molte funzionalità e varie manopole, ma potremo accontentarci anche di prodotti più economici i quali ci daranno comunque molte soddisfazioni.

Con un budget da 50 euro potremo portarci a casa delle balance bike con pneumatici di alta qualità a partire da una misura di 10”. Queste bici possono essere in plastica e metallo o in acciaio con manubri antiscivolo. Tra i 60 e gli 80 euro invece troveremo delle bici davvero performanti che i nostri bimbi ameranno senza dubbi. Sempre a partire da 10”, potremo acquistare delle fantastiche biciclette con rotelle con una grafica creativa. Troveremo bici di Frozen, di Spiderman, di Minnie e Topolino e innumerevoli altri personaggi amati dai bambini.

I modelli sono tutti provvisti della manopola del freno e alcuni sono anche disposti di un cesto porta oggetti. Tra le altre componenti, possono avere un portafanghi in alluminio, i fanali ed il campanello. La caratteristica più attraente è che queste bici potranno avere fino a 6 velocità da impostare con l’apposita manopola regolabile.

Infine, se abbiamo un budget più alto e vogliamo spendere anche intorno ai 100 euro potremo godere di modelli davvero  accattivanti. Potremo acquistare tra modelli sportivi con le ruote in acciaio e i freni calibrati. Si tratta di tipologie di bici con un ottimo rapporto ergonomico tra la sella ed il manubrio per far sì che i bambini abbiano sempre una posizione eretta, i freni antisdrucciolo eliminano ogni possibile caduta e spesso sono composte da materiali atossici. 
Elisabetta Di Cicco

Laureata in lingue e in giornalismo, sono da sempre appassionata alla scrittura in ogni sua forma. Tra articoli giornalistici e scrittura SEO, mi piace destreggiarmi nelle varie forme. Sono un'amante delle escursioni e delle mountain bike, amo tenermi sempre aggiornata sul mondo delle bici.

Back to top
menu
bicicletteperbambini.it